Via Rivarola, 7 - 16043 - Chiavari - Tel. +39 0185 308072
Email: GEIC867004@istruzione.it - Fax: +39 0185 308072 - PEC: GEIC867004@PEC.istruzione.it

UN ALUNNO DELL' "I. ALPI" IN INGHILTERRA CON IL PNSD

Da Terni a Manchester: il futuro è qui.

Vissuta l’entusiasmante esperienza a Terni nel mese di maggio, otto alunni provenienti da Matera, Mercato San Severino (SA), Cassino (FR), Pescara, Perugia, Monte San Vito (AN), Pistoia e Chiavari sono atterrati a Manchester, accompagnati dai loro docenti, per un’altra avvincente sfida!

Tra questi ragazzi anche EDOARDO FANNI della scuola secondaria Ilaria Alpi, accompagnato dalla Dirigente Carla Lesino.

Questi ragazzi, dopo la vittoria allo Junior Hack for future Work di Terni dedicato alla progettazione dei luoghi di lavoro del futuro, sono stati protagonisti dell’experience internazionale “Back to work”, impegnati nella lettura critica dei luoghi legati alla Rivoluzione industriale: Manchester, York, Saltaire (sito patrimonio dell’Unesco), Liverpool.

Così quello che poteva sembrare un semplice viaggio premio si è rivelato un’occasione per lavorare di nuovo insieme, per osservare questo complesso territorio ricco di storia attraverso dei filtri tematici:

Identità

Presente e passato

Naturale e artificiale

Buone pratiche

Rapporto tra potenzialità e opportunità

Locale e globale

Connessioni

Salute e benessere.

Dall’analisi del territorio, i ragazzi hanno tratto spunto per rivedere in modo creativo e innovativo il progetto “The Box” con il quale avevano vinto la tappa umbra di Futura Italia.

Il valore aggiunto dell’avventura in Inghilterra è stato la presenza di 18 ragazzi di altrettante scuole superiori italiane con i quali i più piccoli hanno condiviso parte delle loro ricerche sul campo. Nella serata conclusiva i partecipanti, superando la loro emotività, hanno illustrato il lavoro svolto mostrando alte competenze in ambito linguistico, digitale e comunicativo.

Ma Futura per i nostri ragazzi non finisce qui! I partecipanti, tra i quali il nostro Edoardo, sono entrati in una community di mini-tutor per i futuri hackathon nazionali.


Pubblicata il 02 settembre 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.